Mi posso definire senza alcun dubbio una persona molto attiva, pur non essendo un maniaco del tappeto Diadora Edge 2.4, quindi oltre alle passeggiate nei boschi ed il calcetto amo molto pedalare sul lungomare. Quando si parla di bici, cerco di trarre il massimo, perché ogni bicicletta ha caratteristiche particolari che portano il veicolo ad essere utile per differenti tipi di terreno. In un primo momento avevo deciso di acquistarne una in alluminio, non solo perché è molto bella, ma anche perché è leggera, veloce e molto maneggevole. Poi ho pensato che un veicolo del genere non l’avrei mai potuto utilizzare a pieno, in quanto la bici da strada non durerebbe molto tempo, ecco che la mia scelta è ricaduta sulla Mountain Bike.

Questa mi permette di avere l’estrema comodità di poterla usare su strada, in combinato e naturalmente fuori strada. Inoltre, avendo vari raccordi mi permette di poter scegliere il grado di sforzo che voglio metterci – Ad ogni modo, la mia memoria ritorna sempre alla mia amata bmx e le acrobazie che facevo da ragazzo. Ritornando ai luoghi che adoro, per la bicicletta è sicuramente perfetto il lungomare e direi meglio d’inverno che d’estate.

Questo perché amo il mare mosso con le onde che si infrangono sulla spiaggia, e magari stare un po’ tranquillo con Giorgiana e concludere la serata cenando in un ristorantino appartato e caratteristico. La cosa che amo, e che per fortuna Giorgiana condivide con me, è la semplicità senza troppi fronzoli. La cosa che noi amiamo in particolare, sia nella vita di tutti i giorni che nella nostra vita privata, è riuscire a vivere la nostra così come l’avevo sognata da piccolo. Ciò mi riempie di felicità e di orgoglio, ma voglio comunque farvi presente che anche voi potete avere la vita che avete sempre desiderato, basta riuscire a ritagliarsi il proprio spazio.